Soli Deo Gloria


Escursioni

Cala Luna

Ci sono tre modi per arrivarci:

  1. Con la nave da Cala Gonone. In stagione circa ogni mezzora parte una nave per Cala Luna, che comunemente passa per la grotta del bue marino, una bellissima grotta che è raggiungibile solo via mare.
  2. A piedi da Cala Fuili. Per fare ciò bisogna percorrere la strada costiera da Cala Gonone in direzione sud fino ad arrivare a Cala Fuili. Da lì si scendono le scale e si attraversa una valle e si risale dall’altra parte per una stradina ben visibile.Si segue quella stradina per circa un’ora e mezza fino ad arrivare a Cala Luna.
  3. Da Teletottes attraverso Coldula Luna fino a Cala Luna. Questa è un’escursione che esige adeguata preparazione e attrezzatura.

Il monte Tuttavista: è molto vicino al Residence ed è alto circa 805 mt. E’ senza dubbio un’escursione molto affascinante e quasi indispensabile per chi visita la zona. La strada più indicata è quella che passa per Galtellì, dove si trovano delle indicazioni stradali precise. Certamente si può salire anche a piedi, attraversando una pineta meravigliosa. Dalla cima si ha una vista spettacolare sia sulla costa e il Golfo di Orosei che sulla parte interiore del paese.

Per trekking ed escursioni in gole e fiumi, come Su Gorropu e Flumineddu, è consigliabile partire presto per potervi trascorrere tutta la giornata.

La sorgente ” su Gologone” presso Oliena, si trova in un bellissimo parco, ed anche questa è un’escursione decisamente consigliabile.

Per chi ama la montagna e per i motociclisti vale definitivamente la pena percorrere l’Orientale Sarda SS125 verso Genna-Silana (1017m) fra Dorgali e Baunei. Questa strada molto curvosa fu scolpita nella roccia da commercianti di carbone piemontesi, e fu poi ampliata e potenziata. E’ un itinerario che offre panorami mozzafiato. Dal passo della Silana si ha una panoramica sulle montagne della Sardegna. Non lontano da qui si trova la famosa gola Gorroppu, una delle gole più profonde di tutta l’Europa.

Coloro che amano fare escursioni possono inoltre esplorare tutta la costa ripida intorno a Cala Gonone. Dove si trovano alcune delle spiagge più belle di tutta la Sardegna come Cala Coloritze e Cala Luna.

Escursioni in nave nei dintorni di Orosei

Con navi ufficiali che partono dalla Marina di Orosei si arriva alle spiagge di Cala Gonone, Cala Luna e Cala Coloritze! Il prezzo è di circa € 20 a persona.

Anche con i gommoni a noleggio dal porto di Orosei, che possono essere noleggiati per una giornata intera oppure per mezza giornata, si arriva alle spiagge sopra elencate, percorrendo il golfo di Orosei per circa un’ora in direzione sud. A differenza delle navi ufficiali, con i gommoni è possibile fermarsi anche in tutte le altre spiagge del golfo.

Gommoni a noleggio da Cala Gonone. Si arriva in macchina fino al porto di Cala Gonone. Molto consigliabile è la strada che passa dalle cave di Ispinigoli (orario di apertura:dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 17). Sono disponibili visite guidate ogni ora. Anche da Cala Gonone sono raggiungibili tutte le spiagge del golfo insieme alla grotta del bue marino.

Pesca in alto mare

C’è la possibilità di uscire per una battuta di pesca in alto mare con una barca accompagnati da un esperto.

Archeologia

La Sardegna offre veramente tanto sotto il profilo dell‘archeologia. Sull’isola esistono tutt’ora intorno ai 7000 nuraghi (torri in pietra di forma tronco conica risalenti al II millennio a.C). Inoltre, ci sono molte tracce degli insediamenti fenici e romani. I luoghi più interessanti da visitare nei dintorni di Orosei sono:

  • Tharros. Città sorta nel VII secolo a.C. Si ingrandì in età punica e romana estendendosi fino all’altura dominata oggi dalla torre spagnola di San Giovanni. Fortificata in età bizantina, continuò a vivere stentatamente sino al IX secolo d.C., quando divenne indifendibile dalle incursioni saracene. L’antica città presenta i resti dei numerosi templi, delle terme romane, dei tophet di età nuragica. Vicino ad Oristano (costa occidentale dell’isola).
  • Monte Tiscali è il nome di un monte alto 518 m s.l.m. nell’area del Supramonte di Oliena, in provincia di Nuoro. Sulla sommità del monte si trova un’enorme dolina carsica all’interno della quale si trovano i resti di un villaggio risalente all’ultimo periodo dell’età nuragica (VI-IV secolo a.C.). E’ raggiungibile anche dalla sorgente Su Gologone.
  • Serra e Orrios è uno dei più grandi e meglio conservati villaggi nuragici della Sardegna. Il villaggio per la cospicuità delle sue dimensioni e per l’organizzazione urbanistica, può ben essere definito un insediamento proto urbano. I numerosi reperti rinvenuti durante gli scavi, oggi al museo archeologico di Dorgali, hanno permesso di fissare la cronologia al periodo che va da Bronzo Medio al Bronzo Recente.
  • Diverse tombe dei giganti, nuraghi e Domus de jana sono nelle vicinanze di Orosei

Corsi sub

Con Orosei Diving Center ci si può immergere nelle profondità marine osservando la ricca flora e fauna. Il clima mite in inverno e caldo in estate permette immersioni in tutte le stagioni dell’anno.

L’istruttore  Franco Luche è gentile, affidabile e molto paziente. Si può fare un‘immersione di prova per vedere se piace. La teoria e i corsi si possono vedere su DVD.

Quads Biking

Con i Quad 4×4 si può andare quasi ovunque. Potete affittarne uno per € 80 al giorno e godervi un’avventurosa escursione passando per mari e monti.

Noleggio biciclette

Orosei offre diversi punti di noleggio biciclette, al costo di circa 50 € a settimana.